WORKSHOP: fare performance

WORKSHOP
FARE PERFORMANCE
con Murat Önol e Giacomo Verde

dal 24 al 26 giugno 2016
negli spazi della Fornace Pasquinucci di Capraia Fiorentina (FI)

Il Workshop è per un numero massimo di 12 partecipanti.
Nel corso di tre incontri si daranno l’assistenza e le informazioni necessarie per permettere ad ogni partecipante di realizzare una propria performance da presentare pubblicamente a conclusione del laboratorio.

Il tema sarà scelto dai partecipanti in sintonia con gli spazi della Fornace e con il tema della Performing Art3Days in cui è inserito il workshop: resilienza.

Il primo incontro sarà dedicato alla presentazione di alcune tipologie di performance e alla conoscenza reciproca.

Il secondo e il terzo alla realizzazione della propria performance con l’assistenza dei due conduttori che metteranno a disposizione dei partecipanti la propria esperienza in questo particolare campo delle arti visive.

Si potranno elaborare performance basate sulla semplice presenza/azione del proprio corpo fino all’uso di tecnologie digitali e di comunicazione.

  • Primo incontro: venerdì 24 giugno orario 15:00 – 18:00
  • Secondo incontro: sabato 25 giugno orario 10:00 – 13:00 / 14:00 – 17:00
  • Terzo incontro: domenica 26 giugno orario 10:00 – 13:00 / 14:00 – 17:00
  • Presentazione pubblica delle performance: domenica 26 giugno dalle 18:00 in poi.

Costo: 80,00 €

Iscrizioni e info:

collettivo.superazione@gmail.com
https://superazione.wordpress.com

Murat Önol
Nato a Istanbul, in Turchia. Dal 2001 è residente in Italia. Durante gli anni del liceo ha cominciato a interessarsi di poesia e all’università di musica, cinema e pittura. Nel 1997 si è laureato in lingua e letteratura francese. Dal 2007 è un artista professionista. Ha partecipato a varie mostre collettive e personali, con pitture e installazioni. A partire dal 2010 si dedica principalmente alle performance.
www.muratonol.com
Giacomo Verde
Si occupa di teatro e arti visive dagli anni 70. Dagli anni 80 realizza oper’azioni collegate all’utilizzo creativo di tecnologia “povera”: videoarte, tecno-performances, spettacoli teatrali, installazioni, laboratori didattici … E’ tra i primi italiani a realizzare opere di arte interattiva e net-art. Riflettere sperimentando ludicamente sulle mutazioni tecno-antropo-logiche in atto e creare connessioni tra i diversi generi artistici è la sua costante.
www.verdegiac.org

SuperazioneLogo

Annunci

Una risposta a "WORKSHOP: fare performance"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...